La battaglia comincia a Nizza


La pressa comune ed altru mezzi di mass media fanno cronaca della battaglia cominciata a Nizza tra i manifestanti di Nizza e polizia che proteggia il Convegno Europeo dalla rivolta. Il Guardian Inglese informa che "Quando i leader arrivarono il gas lacrimogeno riempi' le strade che vanno al centro convenzionale d'Acropolis e polizia ha combattuto i gruppi dei manifestanti cercando di fare le barriere d'acciaio sulle starde". Allo stesso tempo sulla frontiera francese 'La Fortezza Europa' sta di nuovo operando attraverso l'armata francese che sta impedendo l'entrata a circa 1,000 manifestanti Italiani.

Il convegno Europeo a Nizza ha raccolto i leader di tutti i governi dell'UE. Loro hanno in mente mettersi d'accordo sulla legislazione che farebbe i danni ai diritti degli operai dell'UE e creerebbe un'armata Europea comune. Esso pure dara certi poteri alla WTO (Organizzazione Mercantile Mondiale).

Ieri tra 60 e 80,000 persone hanno marciato a Nizza contro questa politica con la maggioranza dei manifestanti consistente dei Trade Unionisti. Poca informazione su queste proteste pacifiche e' uscita nei mass media (almeno in Bretagna o Irlanda) anche se il convegno stesso e' stato commentato abbastanza. Molta gente non sapra' mai di queste proteste. Pare che c'era il numero sufficiente degli anarchici in queste manifestazioni, Euronews hanno mostrato la bandiera rossa e nera dei CGT, anarcho-sindacalisti Spagnoli con una moltitudine sotto.

[Il rapporto personale da un membro del Movimento della Solidarieta' degli Operai, questi rapporti vengono messi sull'elenco Ainriail inizialmente]

Il piano era di provare a bloccare il Convegno oggi nello stesso modo del blocco della WTO a Seattle e la chiusura della Banca Mondiale/WTO in Praga che ha avuto successo. Presumabilmente gli attentati della polizia di prevenirlo hanno provocato i confronti durante i quali una banca locale e' stata accendiata. Alla foto sulla web page di BBC mostra una sezione della manifestazione ataccata col gas lacrimogeno, di nuovo alcune bandiere anarchiche dei CGT Spagnoli sono visibili.

L'unica informazione sul contro-convegno che io ho visto erano alcuni commenti dispreggiativi nella pressa Italiana. Di nuovo a Nizza la pressa ubbidiente sta mostrando che sa bene chi gli da da manja'. Di nuovo possiamo aspettare che ci dicano che i manifestanti stanno semplicemente contro tutto. Di nuovo le manifestazioni delle masse saranno ignorati e gli attentati leggittimi di chiudere il convegno saranno dipinti come azioni di una massa mongoloide. In parte per confrontare questo circa 18 gruppi anarchici da 4 continenti stanno distribuendo la dichiarazione a Nizza in quattro lingue sul perche loro stiano la'. Potete leggerla su: http://flag.blackened.net/revolt/wsm/statements/nice2000.html

Stanotte in Dublino ci sara' la manifestazione di solidarieta' con quelli che protestano a Nizza, venite

Protest at the European Union Office Molesworth Street, Dublin 2 Thursday December 7th at 5 pm

<-><-><-><-><-><-><-><-><-><-><-><-><-><-><-><-><->

>Da Irelands's Workers Solidarity Movement http://more.at/anarchism

Leggete la Platforma Anarchica Internazionale e sottoscrivetevi all'elenco AP http://flag.blackened.net/revolt/platform.html